Hidden Conservation Revealed

L’obiettivo del progetto, che si è tenuto a Firenze dal 22 al 27 maggio 2016, è quello di sensibilizzare all’importanza del restauro del patrimonio architettonico, in particolare quello fiorentino. Il progetto è stato coordinato dalla professoressa Alexandra Skedzuhn-Safir del Dipartimento di Conservazione Architettonica della BTU Cottbus-Senftenberg in Germania  (Capo Dipartimento Prof.Leo Schmidt) ha come risultato quello di produrre due documentari sull’importante lavoro di restauro effettuato nel cortile del Michelozzo a Palazzo Vecchio.

Sono venuti a Firenze studenti della BTU Cottbus-Seftenberg, provenienti da paesi di tutto il mondo: Germania, Italia, Georgia, Regno Unito, Ucraina, Egitto, Indonesia, India, Cina, Giappone e Libano. Hanno partecipato al progetto combinando insieme discipline diverse, come: l’Architettura ed il Restauro, i Media e la Cinematografia, il Turismo e la Storia.

Il progetto è stato sviluppato dagli studenti dei corsi di Studi sul Patrimonio Mondiale, primo programma di studio al mondo a progettare il suo curriculum sulla Convenzione UNESCO del Patrimonio Mondiale Culturale e Naturale, di Conservazione Architettonica (Bauen und Erhalten) e della Conservazione e Gestione del Patrimonio (Heritage Conservation and Site Management) della BTU Cottbus-Senftenberg. I documentari sono stati supervisionati dal regista tedesco Ralf Schuster, e sono stati messi a disposizione al Comune di Firenze al fine di promuovere e sensibilizzare i visitatori di Firenze sull’importante lavoro di conservazione del sito UNESCO fiorentino.

Durante l’escursione a Firenze gli studenti hanno intervistato alcuni professionisti che lavorano in città e hanno assistito a delle lezioni di restauro presso l’Università degli Studi di Firenze:

  • introduzione sulla gestione del Sito Patrimonio Mondiale Centro Storico di Firenze tenuta da Chiara Bocchio, ex-alunna del programma degli Studi sul Patrimonio Mondiale, ed attualmente collaboratrice dell’Ufficio UNESCO del Comune di Firenze
  • incontri sul posto ed interviste sulle minacce e opportunità del restauro con Fabio Sforzi, direttore dei lavori del restauro dei dipinti del Vasari nel Cortile di Michelozzo, e con le restauratrici Cristiana Conti ed Alessandra Popple
  • lezioni di restauro tenute dall’architetto Giorgio Caselli, dirigente del settore Belle Arti del Comune di Firenze, da Giuseppe Centauro, professore nel Dipartimento di Costruzioni e Restauro dell’Università degli Studi di Firenze e dall’architetto Daniela Chiesi dell’Università di Firenze
  • incontro con Carlo Francini, site manager del sito UNESCO, Centro Storico di Firenze

Tale progetto ha fornito un’ampia prospettiva sulle ulteriori strategie da effettuare per la  sensibilizzazione del restauro del patrimonio.

 

Photo Credit: Ralf Schuster

Hidden Conservation:

 

Conservation Decoded:

Image_Hidden_Heritage_1