Convegno "Esprimere le potenzialità’ dello spazio pubblico"
Il 13 aprile alle ore 9.00 presso la Sala Centrale, Palazzina Reale, Piazza della Stazione 50, Firenze, si terrà il convegno “Esprimere le potenzialità dello spazio pubblico”, organizzato dalla Fondazione Architetti Firenze, con il patrocinio del Comune di Firenze e con il contributo del Escofet.  
Leggi di più
G7 OFF: Il recupero dell’arte. Proteggere la cultura
Il 27 marzo alle ore 17.00 presso la Sala d’Arme, Palazzo Vecchio, in occasione del G7 della Cultura a Firenze, si terrà l’incontro “Il recupero dell’arte. Proteggere la cultura”, organizzato dal Comune di Firenze – Musei Civici Fiorentini e Ufficio UNESCO – e dall’Associazione MUS.E.  la Conferenza Stampa relativa all’evento CPAVO: Conferenza...
Leggi di più
Giornata Mondiale dell’Acqua. ACQUA: SCIENZA E CULTURA
22 Marzo 2017 ore 9.00 – 13.00, Aula Magna dell’Università degli Studi di Firenze, Piazza San Marco 4, Firenze. Evento organizzato dalla Cattedra UNESCO Prevenzione e gestione sostenibile del rischio idrogeologico, Cattedra Transdisciplinare UNESCO Sviluppo Umano e Cultura di Pace, Ufficio UNESCO del Comune di Firenze, Centro per l’UNESCO di...
Leggi di più
Legge 77/2006. Modalità e procedure di attuazione. Workshop informativo
Il 7 febbraio 2017 l’Ufficio UNESCO del Comune di Firenze ha partecipato nel workshop informativo su “Modalità e procedure di attuazione” della Legge 77/2006, organizzato dal Segretariato Generale, Servizio Coordinamento e Relazioni Internazionali – Ufficio UNESCO a Roma, che si è tenuto presso la sede del MiBACT, Sala Giovanni Spadolini, in...
Leggi di più
Walled Cities, open Societies: Managing Historic Walls in urban World Heritage properties
Il 26-27 gennaio 2017 l’Ufficio del sito UNESCO di Firenze parteciperà nel seminario “Walled Cities, open Societies: Managing Historic Walls in urban World Heritage properties” a Siena, promosso dall’Ufficio Regionale UNESCO (Venezia) in collaborazione con il Centro del Patrimonio Mondiale.
Leggi di più
Hidden Conservation Revealed: nuovi media per sensibilizzari al valore del restauro del patrimonio architettonico a Firenze
Progetto di sviluppo di 2 documentari da parte degli studenti della BTU Cottbus-Senftenberg. Il progetto ha avuto come fine la sensibilizzazione al valore del restauro.   .
Leggi di più
HECO (HEritage COlors). Open Data delle architetture per il Centro Storico di Firenze
Sistema integrato di open data delle architetture del Centro Storico, si basa sul riconoscimento del linguaggio cromatico delle architetture e mira a sviluppare linee guida ed indirizzi applicativi ad uso per la prevenzione e la manutenzione urbana.
Leggi di più
International Academy on Sustainable Development - 2016
Dal 1 al 6 dicembre 2016 l’Ufficio UNESCO del Comune di Firenze ha partecipato nella seconda edizione dell’ “International Academy on Sustainable Development” a Torino.
Leggi di più
CPAVO: Conferenza Programmatica degli Archeologi del Vicino Oriente
Il 16 e il di 17 dicembre 2016 al Palagio dei Capitani di Parte Guelfa, a Firenze si terrà la Conferenza Programmatica degli Archeologi del Vicino Oriente “Iraq e Siria. Il Patrimonio Archeologico tra Rischi e Prospettive”, realizzato nell’ambito della campagna UNESCO #Unite4Heritage.
Leggi di più
A Segovia il Meeting of European World Heritage Association
Le Associazioni che raggruppano i Siti della World Heritage List UNESCO si sono date appuntamento a Segovia, in Spagna, per il secondo Meeting of European World Heritage Association, dal 20 al 21 ottobre.
Leggi di più
Firenze perBene
Il progetto si pone l’obiettivo di sensibilizzare e di diffondere tra i residenti, turisti e city users, buone pratiche comportamentali nella fruizione di monumenti, chiese e strade del centro storico di Firenze, sito patrimonio mondiale UNESCO. Un’azione pratica è l’avvicinamento dei volontari ai residenti e ai turisti per somministrare dei...
Leggi di più

Scrolla verso il basso
per navigare

FIRENZE PATRIMONIO MONDIALE

ll Centro Storico di Firenze è stato iscritto nella Lista UNESCO del Patrimonio Mondiale il 17 dicembre 1982.

Il Centro Storico di Firenze viene definito “una realizzazione artistica unica nel suo genere, un capolavoro d’opera, il risultato di una continua creazione protrattasi per oltre sei secoli” (Criterio I), in grado di esercitare “una influenza predominante sullo sviluppo architettonico e delle arti monumentali prima in Italia e poi in Europa” (Criterio II) che conserva ancora “antiche strade intatte, palazzi fortificati (…) logge, fontane, un meraviglioso ponte risalente al quattordicesimo secolo” (Criterio III), che raggiunse un “potere economico e politico in Europa tra il quattordicesimo ed il diciassettesimo secolo” (Criterio IV) e fu coinvolto “in eventi di importanza internazionale. Nell’ambiente dell’Accademia neoplatonica si sviluppò il concetto di Rinascimento” (Criterio VI).

La Core Zone (area iscritta) corrisponde alla parte della città circondata dai viali e dalle mura medievali. La Buffer Zone (zona di rispetto) – l’area che circonda la proprietà e che ha il fine di garantire un maggiore livello di protezione al sito iscritto – coinvolge il Comune di Firenze, il Comune di Sesto Fiorentino, il Comune di Fiesole e il Comune di Bagno a Ripoli.

 

4 NOVEMBRE 1966 – L’Alluvione di Firenze

In occasione del 50° Anniversario dell’Alluvione, il sito Patrimonio Mondiale “Centro Storico di Firenze” condivide con voi il Documentario INA-UNESCO collection datato 1967, realizzato in occasione della chiamata dell’UNESCO a ripristinare migliaia di opere d’arte danneggiate dall’Alluvione.

 

 

"

Ogni città è una città sul monte, è un candelabro destinato a far luce al cammino della storia… Le città restano, specie le fondamentali, arroccate sopra i valori eterni, portando con sé, lungo il corso tutto, dei secoli e delle generazioni, gli eventi storici di cui esse sono state attrici e testimoni
Giorgio La Pira 1955

"